Stai comprando un immobile in costruzione? Ecco le cinque cose che devi sapere!

Il caso

Giorni fa mi sono imbattuto in una consulenza nella quale il cliente manifestava l’esigenza di acquistare un immobile in fase di costruzione mai ultimato.

Aspetti da considerare

La prima cosa da considerare quando si acquista un immobile in costruzione non ancora ultimato è quella di assicurarsi della provenienza dello stesso, sopratutto nel caso in cui al fine di perfezionare l’acquisto dovrò accendere un Mutuo. Pertanto, dovrò assicurarmi che:

      1. Immobile/terreno non sia proveniente da donazione (l’80% delle banche no interviene sulle donazioni)
      2. Esistenza di una regolare Licenza Edilizia
      3. Accatastamento dell’immobile come F3
      4. Stato dei luoghi conforme al progetto approvato
      5. Presenza delle tamponature esterne e della chiusura  a tetto

Questi cinque semplici aspetti sono assolutamente fondamentali per poter valutare l’intervento di un istituto di credito.

Inoltre la documentazione di cui sopra sarà parte integrante del corredo documentale da fornire in banca o al professionista per la richiesta del mutuo.

Piccola nota fiscale

E’ importante ricordare che sotto il punto di vista delle imposte anche acquistando come prima casa l’aliquota dovuta per il pagamento dell’imposta di registro è calcolata sul valore dichiarato e non sul valore della rendita catastale rivalutata.

Questo articolo è stato interessante? Condividilo o scrivici in privato!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi

Scrivici in privato

Potrebbero interessarti anche…

The following two tabs change content below.

Massimo Caratelli

Operante nel settore della Mediazione Creditizia dal 2007. Attualmente, Agente in Attività Finanziaria presso Credipass SRL